Quantcast
Economia

Piaggio Aero, vertice “monco”: faccia a faccia senza la Fiom e la Uilm di Sestri Ponente

presidio piaggio aero sotto confindustria

Liguria. Chiarezza a metà dopo l’incontro che si è svolto questa mattina a Savona tra le segreterie e delegazioni sindacali di Piaggio Aero Industries dopo le polemiche e gli scontri al recente incontro in Confindustria a Genova. Al faccia a faccia non erano presenti infatti la Fiom e la Uilm dello stabilimento di Sestri Ponente.

Un vertice “monco”, sul quale però il segretario savonese della Fiom Andrea Pasa chiarisce: “Avevamo concordato questo incontro per vederci assieme e ricomporre le idee, arrivando ad una strategia comune in vista dell’importante appuntamento del 1 aprile. La delegazione genovese non era completa, tuttavia ci siamo parlati e chiariti con i presenti: l’obiettivo è di proseguire unitariamente con la trattativa, sperando di poterci vedere ancora prima del vertice con l’azienda”.

“La sensazione è quella di cercare di definire una linea comune: mantenere i due stabilimenti e le unità occupazionali, evitando gli esuberi ed entrando così finalmente nel merito del piano industriale e di quello che sarà la Piaggio Aero nei prossimi anni” conclude Pasa.