Quantcast
Politica

Pd: il 50% della nuova direzione ligure è donna

lunardon segreteria

Liguria. Il 50% della nuova direzione regionale del Pd è donna, quindi è stata raggiunta la perfetta parità di genere: 40 donne e 40 uomini sugli 80 membri dell’assemblea. E’ il risultato del voto dei 250 delegati dell’assemblea regionale del partito riuniti a Genova San Benigno nella sala del Circolo dell’Autorità Portuale.

La direzione sarà la nuova ‘macchina’ organizzativa del Pd in vista delle elezioni europee. In squadra il sindaco di Sarzana Alessio Cavarra, il presidente del consiglio comunale di Genova Giorgio Guerello, gli assessori regionali Renata Briano, Renzo Guccinelli, Lorena Rambaudi e Pippo Rossetti, il portavoce del rettore dell’università di Genova Simone Mazzucca, il capogruppo Pd in consiglio regionale Nino Miceli, i consiglieri comunali genovesi Alberto Pandolfo e Cristina Lodi.

Saranno 11 i membri della nuova segreteria del Pd ligure: 5 indicati da Giovanni Lunardon, 5 da Alessio Cavarra e uno da Stefano Gaggero. Il neo-segretario regionale del partito Giovanni Lunardon ha annunciato i nomi all’assemblea. Le deleghe saranno così ripartite: a Simone Farello gli Enti Locali, a Sara Di Paolo l’Economia, a Emanuela Guerra la Giustizia, a Davide Natale l’Ambiente, a Valentina Ghio le Riforme Istituzionali, a Stefano Gaggero il reddito minimo. A Michele Malfatti l’Organizzazione, a Anna Manca le Politiche sociali, a Massimo Baudone il Coordinamento, ancora da definire le deleghe del capogruppo Pd in consiglio regionale Nino Miceli e dell’assessore comunale a Vallecrosia Monica Barra.

Confermato tesoriere del Pd ligure Giovan Battista Raggi, commercialista revisore legale e assessore alle Finanze del Comune di Santa Margherita. Nell’Ufficio di presidenza coadiuveranno la presidente Daniela Minetti: Andrea Gorlero e Paola Maccagno. La Commissione di garanzia sarà formata da Antonello Carè, Rosanna Cioli, Fabrizio Delle Piane, Gianfranca Mezzera, Olindo Repetto, Giulio Treccani, Paolo Turci, Delia Venerucci e Marisa Zilli.