Quantcast
Cronaca

A Palmaro containers a pochi metri dalle case, amianto e non solo: gli abitanti di Pra’ di nuovo in piazza

Pra’. Gli abitanti di Pra’ non si arrendono e sabato pomeriggio, alle 16, scenderanno ancora una volta in piazza. L’appuntamento è ai Giardini Via De Mari al grido: “Liberiamo tutti insieme Palmaro”. La manifestazione, organizzata dal Comitato per Pra’, ha diversi scopi, in primis liberare Palmaro dai containers a pochi metri dalle case. Poi vengono chiesti anche interventi sull’autostrada, che risulta senza copertura per 5/600 metri a 5 metri dalle case.

Ma i problemi non finiscono qui. “Ci sono lavori sospetti e presenza di amianto, quindi aspettiamo il sindaco con risposte certe – spiegano – inoltre chiediamo la messa in sicurezza della zona liberata dalla baraccopoli abusiva, la data di inizio e il progetto definitivo dei P.O.R. e la bonifica dell’area San Giorgio”.

Questi sono i principali motivi che spingono il quartiere a protestare pacificamente. “Tutti insieme a Palmaro con spirito propositivo, voglia di stare insieme, cambiare le cose e ridare dignità al nostro territorio – si legge sulla pagina Facebook del Comitato – senza bandierine, senza cercare bessun trampolino per chissà quale avventura politica, senza cercare il posto al sole come molti cialtroni cercano di affibbiarci per screditare il più bel percorso indipendente che si sia mai visto dalle nostre parti”.