Quantcast
Sport

Pallanuoto femminile, Coppa Italia: il Rapallo accede alla finale

Rapallo

Rapallo. Il Rapallo Pallanuoto conquista la finalissima di Coppa Italia femminile. La vittoria della semifinale giocata questo pomeriggio nella piscina comunale di Rapallo contro il Plebiscito Padova (8 a 11 a favore delle gialloblù in risultato finale) proietta le rapallesi a contendersi il trofeo contro la vincente della seconda semifinale, l’Orizzonte Catania, che ha avuto la meglio sulla Mediterranea Imperia per 10 a 6.

Partenza sprint per le ragazze allenate da Luca Antonucci, che dopo il primo parziale di gioco conducono per 5 a 1 grazie alle reti messe a segno da Roberta Bianconi (tripletta), Aleksandra Cotti e Dora Kisteleki. Per il Padova a segno Martina Savioli, a 30 secondi dalla fine del parziale.

Nel secondo tempo, il Rapallo concede qualcosa di più alle avversarie: segna Bianconi, ma replica dalla parte opposta Barzon e poco dopo Lascialandà, sfruttando la superiorità numerica.

Cambio campo, ed è ancora Roberta Bianconi ad incrementare il vantaggio delle gialloblu, battendo il portiere Teani su rigore e replicando poco dopo. Qualche errore di troppo permettono però al Padova di non mollare la presa: prima con Ilaria Savioli e successivamente, sul finale di tempo, con Laura Barzon, che supera Solveig Stasi con una palombella.

Si riprende sul punteggio di 9 a 5 a favore del Rapallo, che a questo punto deve amministrare il vantaggio. Ma non è semplice, perché Padova dà filo da torcere fino alla fine rischiando pure di agguantare il pareggio, complice la tensione e qualche errore di troppo sotto porta delle gialloblu. Le padovane sbagliano pure un rigore, con Barzon. Ma quando il tabellone, a 2 minuti e mezzo dalla fine, segna 8 a 9 a favore del Rapallo, arriva il gol di Sonia Criscuolo, che sfrutta la superiorità numerica e porta le rapallesi a +2. La rete di capitan Frassinetti a 40 secondi dal suono della sirena chiude la partita.

Finisce 8 a 11, con il Rapallo che domani alle 15,30 sfiderà l’Orizzonte per la conquista della Coppa Italia di pallanuoto femminile 2014.

Il tabellino:
Plebiscito Padova – Rapallo 8-11
(Parziali: 1-5, 2-1, 2-3, 3-2)
Padova: Teani, Barzon 2, I. Savioli 2, Sganzerla, M. Savioli 3, Klaassen, Verde, Dario, Rocco, Gottardo, F. Rattelli, Lascialandà 1, E. Rattelli. All. Posterivo.
Rapallo: Stasi, Gragnolati, Zerbone, Kisteleki 1, Queirolo, Bianconi 6, Ioannou, S. Criscuolo 2, C. Criscuolo, Rambaldi Gudasci, Cotti 1, Frassinetti 1, Risso. All. Antonucci.
Arbitri: Severo e Colombo.
Note. Uscita per limite di falli Cotti nel quarto tempo. Superiorità numeriche: 1 su 8 più 1 rigore fallito per il Padova, 5 su 8 più 1 rigore segnato per il Rapallo.