Quantcast

Ogni bambino ha diritto di essere figlio: a Chiavari apre lo sportello adozioni

bambini abbracciati

Chiavari. Domani, giovedì 6 marzo, aprirà, presso il Punto Famiglia ACLI Chiavari, Corso Assarotti 4, il nuovo Sportello ligure dell’Associazione Ai.Bi. Amici dei Bambini (www.aibi.it) dedicata all’adozione e alla lotta all’abbandono, al fine di garantire ad ogni bambino il suo diritto di essere figlio.

Il Punto Informativo, nato dall’esigenza di fornire le principali indicazioni sul mondo dell’adozione internazionale, sarà attivo dal 6 marzo 2014 ogni giovedì dalle 17.00 alle 18.00, presso Punto Famiglia ACLI Chiavari, Corso Assarotti 4 e ogni sabato, su appuntamento, presso il Punto Famiglia di ACLI Cicagna, Viale Italia 13.

Il nuovo punto informativo, il secondo in Liguria dopo quello di Savona, è rivolto alle coppie che aspirano a diventare genitori attraverso l’adozione internazionale di minori abbandonati. Il Punto Informativo Ai.Bi.Liguria si propone di fare attività di informazione, formazione e supporto alle famiglie per accompagnarle durante l’intero iter adottivo.

Al fianco di Amici dei Bambini operano altri due Enti, l’Associazione di Fedeli La Pietra Scartata e la Fondazione Ai.Bi., che perseguono con un diverso mandato, secondo gli stessi principi e valori, la missione di promuovere e realizzare il diritto di essere figlio.

Per l’occasione è stata creata una pagina facebook (www.facebook.com/aibisportelloliguria) che mira a condividere tutte le notizie e si propone come punto informativo e di ascolto per qualunque domanda e necessità inerente alle attività dell’Associazione.