Quantcast

Non solo Festa della Donna: gli appuntamenti del weekend in provincia di Genova

maschera di carnevale

Da una parte la festa della donna, ricca di eventi, dall’altra il carnevale, che sembra non sia finito con martedì grasso. Oggi a Chiavari l’appuntamento è in piazza Sanfront, con l’evento organizzato dal Gruppo Folk del Sestiere di Ri, in collaborazione con la Parrocchia di San Giuseppe. Due i momenti della giornata di grande festa e divertimento. Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, l’appuntamento è con Bambineide, dedicata ai più piccoli. Ci saranno tanti giochi, la pentolaccia e la distribuzione delle chiacchiere. In serata, invece, alle 21 inizierà il ballo in maschera per gli adulti, con le orchestre Fifties e Sweat Soul Band. Domenica 9 marzo si prosegue con la festa organizzata dal Comune, che inizierà alle 15 in piazza Matteotti, con Bambineide e la rottura della pentolaccia scoppiettante.

Domani, domenica 9 marzo, a Recco grande festa per il piacere di grandi e piccini con il “Carnevale esplosivo”. Novità assoluta saranno le cinque pentolacce, dislocate lungo un percorso itinerante che si potrà seguire in un “colorato” e musicale corso mascherato, rallegrato anche da carri allegorici. Questo farà in modo che i diversi quartieri della città, raggiungibili a piedi o attraverso l’allegro trenino di Carnevale, possano assaporare e sentire l’aria di festa anche se lontani dal centro cittadino. Ma le sorprese non finiscono qui. Sul lungomare, dalle 16 alle 19, Gran Ballo in maschera con il dj Benvenuto che accompagnerà per tutto il giorno le maschere e i partecipanti con la sua musica, fino allo scoppio della pentola esplosiva.

A Moneglia spazio al “Carnevale della Zucca”, sempre domenica. A partire dalle 14 si svolgerà la festa organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune. I temi scelti dai gruppi che hanno allestito i carri sono custoditi gelosamente fino alla partenza, ma rappresenteranno un’autentica celebrazione in attesa di un verdetto finale che decreterà il carro e la maschera vincitori.

A Sestri Levante, invece, nel pomeriggio di domenica 9 marzo va in scena il “Carnevale del Bagnun”. La festa inizierà con la sfilata delle maschere di Pila e Trigoso e con i carri del Circolo Sabino e di Carasco, che arriveranno al Parco della Lavagnina, dove la festa continuerà con merende, canti, giochi e la rottura di due pentolacce.

A Rapallo, sempre domenica, sul lungomare a partire dalle 14.30 sfilata di carri e tre pentolacce con i trampolieri, poi baby dance e truccabimbi, distribuzione gratuita dello zucchero filato e infine spettacolo itinerante “Bandasamba by globedrum” con la Compagnia del Teatro Scalzo. A Zoagli, invece, si festeggia oggi, sabato 8 marzo, con un pomeriggio di musica giochi e divertimento in piazza. Concludiamo con Lavagna: domani gli animatori dell’Arciragazzi Tigullio aspettano i bimbi in via Matteotti dalle 15.30, per la consueta festa di Carnevale “Tutti in maschera”.