Quantcast
Cronaca

Genova, prende a pugni l’ex fidanzata e la rapina: tradito da una telefonata, in manette 29enne

Genova. Ha colpito la ex fidanzata con schiaffi e pugni per rubarle il cellulare, è scappato, ma si è tradito, rispondendo al telefono. D’altro capo, infatti, c’era la polizia.

E’ successo ieri pomeriggio in via XX Settembre a Genova. L’uomo, un 29enne di origini ecuadoriane, aveva aggredito la ex compagna, una genovese di 23 anni, si era impossesato del suo smartphone per poi darsi alla fuga. La giovane ha subito denunciato il fatto alla polizia. Gli agenti , dopo aver preso dalla ragazza la descrizione dell’aggressore, hanno deciso di chiamare il numero del cellulare rubato ed il 29enne, che nel frattempo stava uscendo da “La Rinascente”, ha risposto alla chiamata consentendo agli operatori di individuarlo.

Accompagnato in Questura, il 29enne, con alcuni precedenti alle spalle, è stato arrestato per rapina. La 23enne è stata dimessa dal pronto Soccorso con un referto di 8 giorni.