Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, ex istituto nautico di Piazza Palermo: sarà ristrutturato in deroga al patto di stabilità

L’ex istituto nautico San Giorgio, in piazza Palermo, farà da capofila. La giunta comunale di Genova, su proposta degli assessori Miceli, Crivello e Boero, ha scelto il complesso a seguito dell’invito del presidente del Consiglio a indicare entro il 15 marzo una scuola su cui realizzare interventi di risistemazione edilizia.

L’Amministrazione è da tempo impegnata in opere di adeguamento degli edifici scolastici, in particolare per la messa a norma e l’abbattimento delle barriere architettoniche, oltre che nel completamento di nuovi edifici scolastici come quelli di piazza delle Erbe, di via della Maddalena e di via Pellegrini a Sampierdarena. Per far fronte alle ulteriori esigenze, inoltre, il piano triennale di opere pubbliche prevede un investimento di quattro milioni di euro per il 2014 e di due milioni di euro per il 2015.

È in questo quadro che si colloca la proposta che la Giunta ha avanzato al governo. Molteplici le ragioni della scelta: nell’edificio sono già in corso lavori di ristrutturazione interna per renderlo disponibile all’Istituto comprensivo, attualmente ospitato in corso Torino, che potrà così operare in una sede unica e definitiva; la sistemazione della facciata oltre ad altri interventi, era rimasta esclusa dall’appalto per insufficienza dei finanziamenti; la risistemazione degli esterni consentirà di valorizzare una zona nevralgica della città. L’importo dell’intervento, per il quale si chiede la deroga dal patto di stabilità, è di 800 mila euro.