Quantcast
Politica

Elezioni Rapallo, ecco la nuova proposta del Pcl: assessorato alle Frazioni e Comitati di quartiere

carannante, lista pcl

Rapallo. “Chiediamo una maggiore attenzione ai problemi delle frazioni, con l’istituzione di un assessorato apposito e la creazione ed il supporto di veri e propri Comitati operanti nelle frazioni. Proponiamo inoltre di destinare una percentuale minima fissa del bilancio a beneficio delle frazioni medesime, il cui utilizzo dovrà essere collegialmente deciso dai Comitati e dall’assessorato”. Questa la nuova proposta della lista Pcl a sostegno di Andrea Carannante sindaco.

Le frazioni inoltre dovranno beneficiare del potenziamento del turismo, a cominciare dalla promozione delle attuali potenzialità (ristoranti, trattorie, locali tipici, agriturismo, siti storici, artigiani, ma soprattutto intinerari paesaggistici/naturalistici).

“Nel gestire ed amministrare la città va considerato prioritario l’intervento dei Comitati di quartiere, ad essi vanno destinati spazi adeguati e ne va garantita la democraticità attraverso apposito regolamento comunale che stimoli e supporti il funzionamento a pieno regime, con periodiche assemblee pubbliche e modalità di consultazione dei residenti in modo trasparente. I Comitati di quartiere se realmente funzionanti, rappresentano un elemento fondamentale per una democrazia partecipata e non semplicemente “delegata” come la nostra, degenerata nel più squallido “clientelismo”, una vera e propria piaga sociale che divide i cittadini di Rapallo di serie A (quelli con gli amici che contano) e i rapallesi di serie B, C ecc.”.