Quantcast
Politica

“Delusi dalle ultime mosse di Grillo”: nasce “Libertà di Movimento”

beppe grillo

Parte dalla Sardegna ma si rivolge a tutta l’Italia. Accoglie gli orfani di Grillo o almeno quelli che sono stati delusi dalle ultime mosse dell’ex comico dopo le ultime vicende parlamentari culminate con l’espulsione di quattro senatori dissidenti.

Il gruppo politico è nazionale: si chiama “Libertà di movimento” ed è composto – si legge nel primo comunicato ufficiale della nuova formazione – “da persone che a vario titolo sono state attiviste del Movimento 5 Stelle nazionale e da nuovi attivisti i quali, partendo proprio dagli ideali 5 stelle promossi dallo stesso Beppe Grillo, hanno deciso di non voler più dipendere dalle scelte (o dalle assenze) di uno ‘duo di comandanti’ prepotente e dominante, spesso illogico ed incomprensibile”.

Il logo riprende quello in qualche modo rivoluzionario già presentato alle ultime elezioni regionali in Sardegna caratterizzato dal codice Qr: un segno grafico che consente, attraverso smartphone o tablet, di essere immessi nel sito stesso della formazione o in altri contenuti sul web.

“Il gruppo politico nazionale – spiegano i promotori – è nato con lo scopo di interrompere definitivamente l’onda di inettitudine e immobilismo che da 30 anni attraversa la classe politica italiana. I suoi fondatori hanno realizzato quello che considerano un manifesto politico finalmente davvero europeo, estendendo in breve tempo i consensi ed il proprio raggio d’azione su tutto il territorio italiano, grazie ai contatti e le adesioni sui social networks ed in rete con uno statuto unico e di tipo federale condiviso con numerosi altri gruppi politici di altre regioni italiane”.

Via alla sfida. “La disperazione di tante persone – dicono gli attivisti – in questo periodo di crisi, fa sì che ‘Liberta di Movimento’ si senta responsabile del doveroso salvataggio della nazione dal degrado e dalla sofferenza nei quali versa attualmente. I cittadini da adesso non sono più soli”.