Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cioccolato per intenditori in piazza Caricamento: con Chocomoments Genova quattro giorni a tutto cacao foto

Genova. Sapevate che, per poterlo lavorare al meglio, il cioccolato fondente va “temperato”, cioè scaldato fino ad una temperatura di 29-30°C (dipende dal tipo di cioccolato)? Forse preferite il cioccolato bianco, ma non sapete come si fa a crearlo? Nessun problema, perché dal 6 al 9 marzo i migliori cioccolatieri d’Italia si incontrano in Piazza Caricamento a Genova per ChocoMoments. La manifestazione, con il patrocinio del Comune, prevede appuntamenti dal vivo, degustazioni, workshop e tanta animazione per adulti e bambini. Ma alla parola cioccolato va aggiunto un fondamentale aggettivo: artigianale. Ancora più buono, ancora più genuino.

cioccolato, festa del cioccolato

“In piazza Caricamaneto con la nostra fabbrica itinerante – spiega Giancarlo Maestrone, maestro cioccolatiere – i visitatori troveranno un labroatorio che farà vedere in ogni fase la lavorazione del cioccolato artigianale, oltre a dare a tutti, grandi e piccoli, la possibilità di partecipare”. “In questo luogo meraviglioso – sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico Francesco Oddone – arriva un’iniziativa apprezzabile, che unisce i produttori artigiani del cioccolato con un connubio ricreativo e turistico. Si tratto di momenti utili per i produttori e anche per la città di Genova”.

Elencare tutti gli eventi, dato il numero, risulta difficile, ma noi ci proviamo. In occasione dell’8 marzo sono previsti omaggi al cioccolato per festeggiare tutte le donne. Nella Fabbrica del Cioccolato si potrà assistere a tutte le fasi della lavorazione del cioccolato: dalla fava di cacao tostata ai cioccolatini finiti. Giovedì e domenica dalle 10 alle 20 e venerdì e sabato fino alle 24 si potrà vedere all’opera il maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone e partecipare al Choco Word Educational, un viaggio alla scoperta delle origini del cacao o prenotare i mini-corsi di lavorazione del cioccolato artigianale ad uso domestico, per realizzare gustosi cioccolatini in casa. Le lezioni per adulti si terranno dalle 10.00 alle 12.00 (Prenotazione obbligatoria: giancarlo.maestrone@chocomoments.it). Tra le novità della Fabbrica c’è anche il cooking show dello chef patissier Domenico Spadafora, star del programma tv di Rai 2 “Detto Fatto” che si terrà tutti i giorni alle 17.00. Per gli appassionati cultori del “cibo degli dei” c’è “Cioccolato &…”, lo spazio, aperto dalle 14.00 alle 19.00, dedicato alle degustazioni di caffè, grappa, vino e cioccolato che si arricchisce di due appuntamenti nella giornata di domenica 9 marzo: le degustazioni di birra e cioccolato alle 15.30 in Piazza Caricamento presso la Fabbrica e alle 16.30 presso il Magazzino del Cotone nel Porto Antico.

Imperdibili anche i choco-aperitivi in programma al ristorante “Bicù” che venerdì 7 marzo alle 22.00 ospiterà anche lo show cooking di Domenico Spadafora. Ma saranno i bambini i veri protagonisti della festa del cioccolato. Per i più piccoli torna lo spazio Babyciok dalle 15.30 alle 17.30 nel quale è possibile improvvisare con il cioccolato, cimentandosi nella realizzazione di cioccolatini con tutte le attrezzature necessarie: grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione. Ma gli eventi speciali non finisco qui: presso il bar gelateria “Mukke Pazze” troverete uno speciale ChoccoGelato, mentre presso il “Delfin Bar” sono da provare i bicchierini di cioccolato con dentro una gustoasa sorpresa. Il ristorante “I Tre merli” propone un chocomenù con tagliatelle al cacao con capesante e funghi porcini, gamberoni grigliati in mantello di cocco e ristretto al cioccolato piccante, flan di cioccolato amaro su crema di cioccolato bianco. Con il coupon che si trova sul deplian si avrà diritto ad uno sconto del 15% presso il ristorante “Soho” e ad una riduzione di 2 euro sul biglietto di ingresso della mostra “Dialogo nel buio”, un percorso sensoriale in totale asenza di luce, allestito al Porto Antinco- Calata de Mari con validità fino al 30 giugno.