Quantcast
Cronaca

Centro storico, fermato per furto: nelle tasche abbigliamento intimo, bigiotteria e tronchesini

polizia

Genova. L’allarme, è scattato, da un negozio in via S.Luca, nel centro storico di Genova. Il titolare ha indicato agli agenti una persona che, transitando dal sensore, ne aveva provocato l’attivazione.

L’uomo, un 51enne originario dell’Ecuador, invitato a mostrare il contenuto delle proprie tasche ha estratto una penna per schermo touch screen, ancora custodita nella confezione e con il dispositivo antitaccheggio, che aveva poco prima prelevato dagli scaffali del negozio, omettendo di pagarla.

Gli agenti hanno proceduto ad un ulteriore controllo: il 51enne era in possesso di altra merce, capi d’abbigliamento intimo, bigiotteria ed altro, nonché di una pinza tronchesino e di una forchetta modificata, che sono stati sequestrati quali oggetti atti ad offendere. L’uomo, accompagnato in Questura per le procedure di foto-segnalamento ed identificazione, è stato denunciato per i reati di furto, ricettazione e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.