Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Capolavoro Sampdoria: vittoria 2 a 0 a Torino contro i granata

Più informazioni su

Torino. Il Torino segna l’Europa e addosso ha ancora un po’ di rabbia post derby. Sinisa Mihajlovic vede da vicino la possibilità di arrivare ai suoi 31 punti sulla panchina blucerchiata.

La Sampdoria comincia con Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Regini; Obiang, Renan; Gabbiadini, Eder, Soriano; Okaka

Comincia con giro palla basso della squadra di Ventura e Sampdoria che fa pressing alto.

Al 7’ minuto, disattenzione del Torino su situazione di palla inattiva, da una mischia riceve Okaka che batte padelli.

Il Torino prova a variare il suo gioco per trovare altre soluzioni, ma sui lanci lunghi la difesa blucerchiata è attenta.

La Sampdoria si fa forza del gol, il Torino sembra choccato. Al 17’ colpisce la traversa ancora Okaka innescata da un delizioso assist di Renan, pallonetto a scavalcare Padelli e pallone sulla traversa.

Il Torino non trova il bandolo della matassa, e il primo lampo vero lo ha al 26’: da corner colpisce Kurticic, ma Da Costa si fa trovare sicuro nella presa. Il Torino cresce nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo ma trova solo soluzioni dai 25 metri. Al 34’ Mustafi concede un passo a Immobile che subito calcia in porta. Paratona di Da Costa.

Il Torino cresce e Cerci si presenta a tu per tu con Da Costa, pallone calciato male, ma bravo il portiere brasiliano in parata bassa.

Il secondo tempo conferma l’impressione lasciata dalla fine del primo tempo: il Torino è cresciuto in intensità.: ci provano in avvio Farnerud e Kurtic.

Okaka prova a mettersi in proprio per allentare la pressione: 35 metri palla al piede, abbattuto da Glick. Da lì partono venti minuti da brividi. Al 15’ ci prova Glik di testa. Un minuto dopo entra Fornasier ed esce Gastaldello. Al 23’ ci prova Immobile, brividi per i blucerchiati.

Il Torino attacca, ma la Sampdoria riesce a rintuzzare senza troppi affanni. Mijajlovic mette dentro Krsticic per Renan Al 34’ la Sampdoria mette la partita in ghiaccio con una meravigliosa punizione di Gabbiadini. Da lì in poi il tiro a segno granata si risolve con un nulla di fatto. La Sampdoria vince meritatamente all’Olimpico di Torino per 2 a 0.