Quantcast
Sport

Campionati scherma a Chiavari, promozione a pieni voti dalla Regione. Rossi: “Boccata d’ossigeno al turismo fuori stagione”

scherma

Chiavari. La Regione Liguria promuove a pieni voti, e non solo sotto il profilo sportivo e agonistico,i Campionati del Mediterraneo di scherma che si sono svolti a Chiavari un mese fa.

“Un esempio lampante di quanto le manifestazioni sportive  rappresentino un’opportunità reale e tangibile per tutti, un modo efficace per destagionalizzare il nostro turismo, generando benefici a cascata su tutto il territorio”, afferma l’assessore regionale allo sport Matteo Rossi. Calato il sipario sulla manifestazione schermistica che ha visto la Città di Chiavari, il Tigullio e tutta la Liguria sportiva sulla ribalta internazionale, è tempo di numeri e di bilanci.

Sono stati 236 atleti partecipanti, con 18 nazioni rappresentate, centinaia di spettatori, tra appassionati e semplici curiosi, e quasi mille pernottamenti nelle sette strutture ricettive convenzionate con l’organizzazione della manifestazione. Tutto questo in un periodo dell’anno di bassissima stagione per le nostre città rivierasche.

“ Sono cifre che fanno riflettere su come lo sport sia sempre di più sinonimo di un turismo destagionalizzato, della valorizzazione del territorio e delle tradizioni, oltre che di concrete opportunità economiche per gli operatori commerciali e gli albergatori coinvolti nell’organizzazione di grandi manifestazioni sportive”, aggiunge Rossi convinto che si debba cominciare serioamente a pensare allo sport non come ad un costo ma come ad un investimento sicuro e redditizio. Per tutti, anche per chi lo sport non lo pratica affatto”.