Quantcast
Cronaca

Aggressione assistenti sociali, Doria in Valbisagno conferma gli impegni di Tursi

consultorio, assistenti sociali

Genova. Il sindaco Marco Doria, accompagnato da Flavia Sartore direttore generale del Comune e dal presidente del Municipio Bassa Valbisagno Massimo Ferrante, ha fatto visita oggi pomeriggio agli operatori sociali Ats nella sede di piazza Manzoni.

Come già avvenuto nei giorni scorsi con gli operatori di Cornigliano, il sindaco ha ribadito la vicinanza e l’attenzione dell’amministrazione comunale agli operatori e al loro delicato e importante lavoro a contatto con i bisogni e il disagio di molte persone.

Gli operatori hanno quindi esposto le principali problematiche della loro attività. Hanno sottolineato la necessità di una corretta informazione della cittadinanza sulla realtà dei servizi sociali, sul ruolo dell’assistente sociale e dell’educatore, sul rispetto che si deve ad una struttura pubblica rivolta al servizio dei cittadini. L’assistente sociale non può essere considerato una controparte neppure nelle situazioni di più grave sofferenza delle persone assistite, meno ancora può essere esposto ad azioni organizzate come purtroppo è accaduto.

Gli operatori hanno rimarcato inoltre l’esigenza di un più forte raccordo tra i servizi comunali e quelli della Asl, indispensabile per un corretto sostegno sociosanitario alle persone. Su tutti questi aspetti il sindaco ha confermato l’impegno dell’Amministrazione.

A seguito dell’episodio di aggressione agli operatori di viale Bracelli, che ha reso momentaneamente inagibili quei locali, tutto il servizio è oggi concentrato nella sede di piazza Manzoni. Tursi ha già previsto interventi per mettere a disposizione spazi più adeguati.