Quantcast
Economia

Un milione di bambini poveri, Liguria al sesto posto in Italia: “maglia nera” del Nord

bambini poveri, povert? bambini

Liguria. Triste primato per la Liguria, che è in assoluto la regione del Nord Italia in cui ci sono più minorenni costretti a vivere in stato di povertà assoluta, e la sesta regione in tutto lo stivale.

La triste statistica emerge da una ricerca fatta da Save The Children, volta a quantificare il numero e la percentuale di minori che, nel 2012, vivevano in stato di totale indigenza. Secondo i risultati dell’inchiesta i bambini poveri in Italia sarebbero il 10,3% del totale: si tratta di 1 milione di bambini, un dato raddoppiato rispetto al 2007.

Elaborando i dati Istat la onlus ha ricavato una sorta di “atlante” dei minori a rischio: e in questa mappa la Liguria spicca con il suo 11,8%, dato nettamente più alto della media nazionale. Peggio dei nostri bambini stanno solo quelli di Sicilia (19,3%), Umbria (16,3%), Puglia (15,5%), Sardegna (13,4%) e Calabria (12,9%). Anche la Campania è davanti a noi, anche se solo di un soffio: lì i minori in povertà sono l’11,7%.

Tutte regioni del Sud Italia ad eccezione dell’Umbria, al Centro, e proprio della Liguria, unica regione del Nord a superare il 10%, e quindi la media nazionale. Tra le nostre “vicine”, il dato peggiore è di Friuli (9,7%) e Lombardia (9%), comunque ben distanti dal dato ligure. Le regioni con i numeri più confortanti, invece, sono il Lazio (6,4%) e soprattutto l’Emilia Romagna, che con il 5,5% di minori poveri è quella che garantisce le migliori condizioni di vita ai propri bambini.