Quantcast

Turismo, le imprese liguri vanno a caccia dei turisti stranieri: fondo da 200 mila euro per la promozione sui mercati esteri

Liguria. Caccia grossa ai turisti stranieri. E’ quella delle imprese turistiche liguri che, per battere la crisi, puntano a nuovi mercati. Proprio per questo la Regione Liguria annuncia un nuovo bando. “Un sistema intelligente – spiega l’assessore al turismo Angelo Berlangieri – di utilizzo delle risorse, gli utili del fondo di rotazione che era stato destinato per sostenere le imprese ricettive e i loro interventi di riqualificazione (con prestiti agevolati che hanno generato utili) consentiranno di aprire un fondo dedicato alle spese per l’internazionalizzazione, valorizzando all’estero i consorzi e le aggregazioni delle nostre aziende turistiche”.

“Favorire la nostra ricettività, con un bando di almeno 200 mila euro, della durata di due anni, per tutte le attività di promozione all’estero delle imprese turistiche. In questo modo possiamo garantire per le aziende una riqualificazione strutturale in termini di servizi e mantenere competitivo il sistema ligure rispetto ai mercati esteri, sviluppando azioni che permettano di attirare sui nostri territori la domanda turistica” aggiunge ancora l’assessore regionale.

Promozione internazionale, ma anche comunicazione via web, oltre a momenti di workshop e turismo congressuale in Liguria, rivolti sempre ai mercati esteri. Questi i contenuti del bando che verrà pubblicato nei prossimi mesi.