Trovati morti in casa dopo settimane: l'uomo era residente a Rapallo - Genova 24
Cronaca

Trovati morti in casa dopo settimane: l’uomo era residente a Rapallo

ambulanza

I cadaveri di Robert Duchmar e Clelia Fioroni, di 71 e 68 anni, sono stati trovati all’interno della loro abitazione, a Milano, in via Washington 71. Secondo i primi accertamenti sui corpi la coppia sarebbe morta da alcune settimane ma solo l’autopsia potrà chiarire il tempo effettivo e le cause del decesso.

A dare l’allarme ieri pomeriggio sono stati i vicini di casa allertati dal cattivo odore proveniente dall’appartamento. Per entrare i vigili del fuoco hanno dovuto spaccare una finestra perché tutte sigillate. All’interno la casa era in ordine e la porta chiusa regolarmente. L’uomo, tedesco ma residente da tempo a Rapallo, era disteso in sala da pranzo, la compagna invece nel bagno, davanti alla vasca.

Sui corpi non sono stati trovati segni di violenza né elementi che aiutino a determinarne la morte. Non c’erano biglietti d’addio e nella borsa della donna è stato trovato un flacone di psicofarmaci. Di recente l’uomo era stato ricoverato per un malore dovuto a crisi di ansia. Il custode ha spiegato alla polizia che avevano chiesto di non essere disturbati per nessun motivo, neppure per la consegna della corrispondenza.

Più informazioni