Quantcast
Cronaca

Terzo Valico, i lavori vanno avanti: abbattuto palazzo a Pontedecimo

Pontedecimo. Vanno avanti i lavori per la realizzazione del Terzo Valico e sabato scorso a Pontedecimo è stato abbattuto un palazzo, costruita sull’alveo del fiume Verde, vicino a uno dei quattro ponti presenti, ricostruito dopo l’alluvione del 1993.

“A Pontedecimo, i costruttori del Terzo Valico ferroviario, nonostante non abbiano ancora effettuato in quella zona tutti gli espropri, necessari per la realizzazione di una nuova strada che consenta il transito dei mezzi pesanti diretti ai cantieri, si sono portati avanti con il lavoro abbattendo un palazzo – si legge sulla pagina Facebook No al Terzo Valico Ferrovia Genova/Milano – L’abitazione era stata costruita sull’alveo del fiume Verde, vicino a uno dei quattro ponti presenti a Pontedecimo, ricostruito dopo l’alluvione del 1993, al ricreatorio parrocchiale, nella parte esterna coinvolto dal passaggio della nuova strada e all’ospedale Natale Gallino che la giunta regionale di centro sinistra voleva chiudere, nonostante la recente ristrutturazione del reparto cardiologico”.

Sul posto c’erano tanti curiosi, le forze dell’ordine, in divisa e in borghese, e gli attivisti del Movimento No Tav Terzo Valico. “Impegnati per l’ennesima volta a esprimere pacificamente il proprio dissenso alla devastazione dei territori, rappresentata anche dalla grande infrastruttura denominata Terzo Valico”, si legge infine sulla pagina.

(Foto di Massimo Sorlino)