Quantcast

Si avvicina la primavera: il 70% degli italiani andrà in vacanza. Le bellezze di Genova valgono il quinto posto in classifica

panorama

Genova città turistica. Un’utopia solo una manciata di anni anni fa, un realtà consolidata e in crescita negli ultimi anni. Il Centro Studi del Touring Club Italiano diffonde i risultati raccolti da un’indagine online sulle intenzioni di vacanza degli italiani per la primavera del 2014. Dai dati emerge che la primavera 2014 fa intravedere uno spiraglio di sole nel buio della crisi: circa il 70% degli italiani farà una vacanza, complici anche i “ponti” del 25 aprile e 1° maggio che cadono a ridosso della Pasqua.

Ma, al di là dei flussi, “la cosa più interessante – spiega Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano – è che accanto alle destinazioni più prevedibili, come le città d’arte, non mancano le sorprese. In particolare, si registra l’interesse verso territori che hanno avuto la capacità di rendersi attrattivi con eventi, mostre e iniziative ad hoc, aprendosi a nuovi turismi”.

E’ il caso di Genova, certo non tradizionale città d’arte, che però ha saputo conquistare negli ultimi anni una vetrina importante. Se infatti il 41% di coloro che trascorreranno un periodo di vacanza sceglierà l’estero, il restante 59% preferirà destinazioni italiane come Trentino-Alto Adige (17,5%), Toscana (12%) e Veneto (11%). E proprio nel settore culturale Genova si piazza al quinto posto in classifica, dietro a Roma, Firenze, Venezia e Bologna. Precedendo però Verona, Milano, Napoli e Torino.

Cosa influenza la scelta? La bellezza dei luoghi (78%), una buona offerta culturale (36%) e l’enogastronomia (17%) al terzo posto.

Più informazioni