Quantcast
Politica

Scolmatore del Fereggiano, ancora polemiche. M5S a Crivello: “Se ha notizie sulla Boldrini informi la magistratura”

palazzo tursi comune genova

Genova. Progetto dello scolmatore del Fereggiano, continua la polemica a Tursi. Dopo le accuse del Movimento 5 Stelle, respinte al mittente dall’assessore ai Lavori pubblici Gianni Crivello, tocca ancora ai grillini.

“L’assessore Crivello – scrivono – si sente chiamato in causa riguardo la richiesta di dimissioni avanzata dal Movimento verso i responsabili del progetto scolmatore: buon per lui, in fin dei conti ne ha ben donde. Le nostre osservazioni sono state ritenute “ininfluenti”, vediamo ora se riterranno “ininfluenti” anche quelle del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici”.

“Nel contempo farfuglia qualcosa riguardo a “qualcheduno pensa che sia opportuno stuprare la presidente della Camera”: se ha notizie in merito riguardo a fatti così gravi si rivolga immediatamente alla Magistratura evitando di procurare allarme alla Terza Carica dello Stato”.