Quantcast
Sport

Rugby, Recco: l’Italia Under 17 perde di misura con i pari età della Francia Accademie Sud

Recco. Spettacolo di gioco e di pubblico al campo Carlo Androne di Recco, con sconfitta di misura per la giovane selezione italiana contro la rappresentativa delle Accademie del Sud di Francia.

Test in ogni caso molto equilibrato e con un primo tempo favorevole ai “possibili” azzurrini grazie a due belle mete. La prima siglata dall’ala sandonatese Bardella, la seconda dal ligure Regestro, trasformata dall’altro “genovese” Leveratto. All’inizio del secondo tempo gli italiani hanno subito un inatteso sbandamento più mentale che fisico e questo è stato sufficiente ai francesi per effettuare il sorpasso grazie a due splendide mete, conseguenti ad azioni in velocità.

Notevole la reazione caratteriale dei ragazzi guidati da Grossi e Dolcetto, anche se la meta di potenza del pilone veneto Manfredi è servita solo ad accorciare le distanze.

Paolo Grossi, responsabile tecnico degli azzurrini ammette lo sbandamento subito nel secondo tempo, ma resta fiducioso per il futuro di questo gruppo: “La squadra ha giocato un buon incontro, anche se per almeno un quarto d’ora all’inizio del secondo tempo, abbiamo subìto un vistoso calo, contornato da distrazioni difensive. Dovremo lavorare molto per evitare questo, e la successiva partita di Livorno con le Accademie del Nord di Francia, mi auguro ci fornirà una prestazione ancor più convincente. Questa è una selezione dalla quale dovremo elaborare la nuova nazionale Under 17 ed affrontare test molto importanti in terra francese”.

Il tabellino:
Italia Under 17 – Francia Accademie Sud Under 17 22-28
Italia Under 17: Dal Zilio, Bardella, Zanon, Schiabel, Leveratto, Banzato, Panunzi, Cosi, Regestro, Mordacci, Zago, Baldino, Riccioni, Manfredi, Ceciliani; subentrati Rimpelli, Ceccato, Salvatori, Manni, Bonfiglio, Ferrarese, Martani, Salerno, Bianchi, Fontana, Colitti, Perotto, Dho, Papa, Mokom. All. Paolo Grossi e Mattia Dolcetto.
Francia Accademie Sud Under 17: Salles, Chanèac, Buros, Galletier, Tristani, Arrate, Romera, N’Diaye, Tolofua, Dicharry, Revert, Calmettes, Yameogo, Rey, Marill; subentrati Tougne, Dufour, Dagouret, Jegerlehner, Dupas, Perlhau, Torrest. All. Christophe Chollet e Nicolas Cabannes.
Arbitro: Palladino; giudici di linea Vassallo e Giovanelli.
Marcature: p.t. 3° c.p. Leveratto, 6° c.p. Romera, 12° c.p. Romera, 15° meta Bardella, 27° meta Regestro tr. Leveratto, 30° c.p. Romera, 31° meta Chanèac; s.t. 1° meta Torrest tr. Arrate, 6° meta e tr. Dupas, 9° meta Manfredi tr. Leveratto.