Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie Pd, risultati definitivi: Lunardon avanti per delegati, Cavarra per voti

Genova. Alla fine Lunardon si aggiudica la sfida delle primarie del Pd con 119 seggi, 112 per Cavarra e 19 per Gaggero, ma il numero complessivo dei voti nei collegi della Liguria vede prevalere il candidato renziano con il 48,02% e 9617 preferenze, per Lunardon il 44,12% e 8.835 voti, infine Gaggero al 7,86% con 1574 voti. Il risultato è frutto della netta vittoria di Cavarra nel collegio di Spezia, sostanziale equlibrio nel collegio di Savona e Imperia, con Lunardon vincitore nei collegi di Genova 1, Genova 2 e Tigullio.

20.069 i votanti, 20,026 i voti validi, 20 le schede bianche e 23 quelle nulle: questo il dato ligure.

Ecco il primo commento del candidato Stefano Gaggero: “”Il segnale che prima di tutti emerge da queste primarie congressuali è il dato dell’affluenza disastrosa. Hanno votato 20mila persone sugli 81mila delle primarie precedenti. Tutto questo è frutto del deficit di idee, contenuti e proposte dimostrato dal PD ligure in questi anni”.

“Il risultato certifica che il nostro gruppo è ago della bilancia – spiega Gaggero – grazie ad un programma coraggioso e alla proposta di un partito che può mettere in pratica progetti veri”.

“A proposito di metodo – aggiunge Gaggero – noi siamo soliti decidere in modo trasparente e partecipato, ci riuniremo nei prossimi giorni e stabiliremo insieme come portare avanti i temi delle nostre primarie, che non andranno in cantina ma vogliamo rilanciare, combattendo per portarli al centro della proposta di un Pd nuovo che guardi a sinistra”.