Quantcast
Politica

Nuovo Governo, Pinotti: ” Priorità ai due Marò e libro bianco sulla Difesa”

Roberta Pinotti

Roma. “Voglio costruire un libro bianco della Difesa che parta dai rischi che il Paese si troverà ad affrontare nei prossimi anni, per poi su queste basi costruire il nuovo modello di settore. Calibrando così le reali necessita’, ad esempio, di Aeronautica e Marina, che sono eccellenze dell’Italia. Senza pregiudizi ideologici. Significa supportare le nostre aziende e creare un volano virtuoso per l’economia”.
Cosi’ Roberta Pinotti, neoministro della Difesa, in un colloquio con la Stampa.

“Pensiamo quale potente volano per la crescita del Pil puo’ essere la messa a reddito dei tanti immobili inutilizzati della Difesa” dice Pinotti.

“Sinora si e’ fatto poco e io su questo voglio spendermi. Perchè anche il mio ministero può essere messo al servizio della ripartenza del Paese. Renzi ha idee innovative. E’ una sfida che condivido, credo che potrò dare il mio contributo”.

Pinotti ribadisce quindi che la priorità sono i due maro’ in India – ”dobbiamo riportarli a casa” – e, in un colloquio con il Corriere della Sera, parla del contingente italiano in Afghanistan: ”Abbiamo chiuso tutte le basi esterne: siamo presenti ancora solo a Herat e Kabul. Confermo che finiremo il ritiro entro la fine del 2014