Cronaca

Niente scontrini fiscali, raffica di controlli nel Levante genovese: giù le serrande di ristoranti e negozi

Genova. Raffica di controlli della Guardia di Finanza nel Levante di Genova, dove nei giorni scorsi sono stati eseguiti sei provvedimenti della Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate di sospensione delle attività commerciali a seguito della mancata emissione di scontrini fiscali negli ultimi 5 anni.

Fatti che non stupiscono, visto quanto emerso durante la relazione dell’ultimo bilancio di attività delle fiamme gialle. Per quanto riguarda gli scontrini fiscali, infatti, a Genova spetta la maglia nera in Liguria: nel 2013 1 su 3 è risultato irregolare.

I provvedimenti eseguiti prevedono che i destinatari, individuati nei settori della ristorazione, del commercio di alimentari e di abbigliamento, osservino la chiusura per 3 giorni lavorativi.