Quantcast
Cronaca

“M’illumino di meno”, anche Genova in silenzio energetico: Lanterna a luci spente

lanterna

Genova. La Provincia di Genova spegnerà dalle 18 alle 19.30 di venerdì 14 febbraio le luci monumentali artistiche della Lanterna, il faro storico del porto di Genova e da sempre simbolo della città, come forma di “silenzio energetico”, in adesione alla decima edizione di “M’illumino di meno”, la giornata di mobilitazione internazionale sul risparmio energetico e la razionalizzazione dei consumi promossa da Caterpillar, programma radiofonico di Radio 2 Rai, con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il Patrocinio del Parlamento Europeo.

La campagna “M’illumino di meno” è un’iniziativa che permette di rafforzare, promuovere e dare seguito ad azioni di più ampio respiro che, negli ultimi anni, la Provincia ha attuato a tutela dell’ambiente, per la gestione consapevole delle risorse e per l’uso intelligente dell’energia. Tra queste, “Municipi Intelligenti”, che mira a riqualificare 80 edifico tra scuole e uffici di comuni grandi e piccoli del territorio genovese, e “Condomini Intelligenti”, che proprio il giorno di “M’illumino di meno” (14 febbraio) chiuderà il bando per diagnosi energetiche gratuite per condomini: le prime diagnosi effettuate hanno evidenziato come la riqualificazione energetica delle nostre case permetta di risparmiare in media fino al 45% di energia e di emissioni di gas climalteranti.

Inoltre, grazie ad un risparmio in bolletta in media di 13.000 euro, gli interventi si ripagano mediamente in 6 anni e mezzo, e in qualche caso anche in soli 3 anni, con un rendimento superiore agli investimenti in titoli di Stato.