Quantcast
Cronaca

Meteo Liguria: nuovi acquazzoni alle porte, ma dal fine settimana tempo più stabile

porto antico

Liguria. Il sole degli ultimi giorni ha fatto assoparare un anticipo di primavera, ma secondo le previsioni Limet, dal pomeriggio, dovrebbe avvicinarsi una nuova perturbazione, che determinerà un progressivo aumento della nuvolosità che da ponente si estenderà gradualmente verso levante fino a coprire completamente il cielo nella notte.

Domani le piogge bagneranno soprattutto il settore centrale ed il levante dove non è escluso qualche colpo di tuono. La quota neve si assesterà intorno ai 1000 metri sul levante, occasionalmente più in basso sui versanti padani e in occasione di rovesci intensi o temporali. Neve anche sulle Alpi Marittime mentre sulle coste di Ponente già dalla tarda mattinata di Mercoledì potrebbero affacciarsi le prime schiarite. Si tratterà comunque di un fronte moderato e piuttosto veloce con accumuli di pioggia che non dovrebbero superare i 50-60 mm.

Le notizie, però, sembrano essere buone. I meteorologi Limet, infatti, spiegano che contrariamente a quanto accaduto nelle scorse settimane, nei prossimi giorni i flussi atlantici sembrerebbero rallentare ed in contemporanea alzarsi di latitudine. Ciò determinerà alcuni “strappi” nel getto che permetteranno all’alta pressione delle Azzorre di proteggerci maggiormente. A partire dal prossimo weekend infatti i principali modelli matematici sono concordi nell’intravedere una fase relativamente più stabile ed asciutta.