Quantcast

Governo, il cardinale Bagnasco: “Le priorità devono essere lavoro e stabilità”

Cardinal Angelo Bagnasco

Genova. “Ci vuole stabilità nel Governo, ma c’è soprattutto bisogno che il Governo provveda rapidamente al lavoro. Non vedo ancora alcuna ricaduta positiva sul piano dell’occupazione”. Lo ha detto il presidente della Cei Angelo Bagnasco, presiedendo l’inaugurazione dell’anno giudiziario del tribunale ecclesiastico ligure.

“La gente è in grande sofferenza – ha detto – Chiunque sarà al Governo deve avere questa assoluta prioritè”. Ma più che al Governo, ha detto Bagnasco “penso all’Italia, cioè alla gente che ha bisogno di lavorare, che sta molto male, penso alle famiglie, alle persone singole, giovani che non trovano sbocchi, le persone più anziane che perdono il lavoro e che sono sole. Questa è la situazione, ogni riforma dello Stato, deve avere come priorità questo, una priorità che è urgentissima”. Secondo il cardinale “non si può aspettare di più”.