Quantcast
Cronaca

Genova, spugne fritte avvelenate in zona Foce: “Sono già morti 3 cani”

giada cane premio fedeltà

Genova. Ancora segnalazioni e metodi sempre nuovi per cercare di avvelenare gli animali. “Attenzione! Spugne fritte velenose mortali in via Casaregis e via della Libertà – si legge sulla pagina Facebook Bocconi avvelenati a Genova e provincia – sono già morti tre cani! Fonte ufficiale”.

Spunta quindi una nuova e pericolosa insidia per gli amici a 4 zampe ed è per questo che sulla pagina sono stati pubblicati anche utili consigli in caso di sospetto avvelenamento. Se il cane ha ingerito qualcosa è sempre fondamentale stare attenti nel notare se successivamente mostri segni di malessere. Quando si ha a che fare con un avvelenamento, infatti, non c’è tempo da perdere perché alcune sostanze hanno un’azione rapidissima e bisogna agire immediatamente.

Gli esperti spiegano che la prima cosa da fare se si vede il cane ingerire un boccone sospetto è quella di cercare di farlo vomitare. Questa mossa potrebbe salvargli la vita in attesa di correre dal veterinario, che provvederà alle cure del caso.

Guardando la pagina del gruppo Facebook si possono trovare molte segnalazioni di zone potenzialmente pericolose e a Genova sembrano essercene davvero tante. Per questo è raccomandata la massima attenzione.