Quantcast

Genova ricorda Durand de la Penne: tre giorni di eventi e visite a bordo del cacciatorpediniere intitolato all’ammiraglio genovese

Genova. Da oggi a domenica nel Porto Antico di Genova, la Marina Militare celebra il centenario della nascita dell’ammiraglio Luigi Durand de la Penne, decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’eroica azione compiuta il 19 dicembre 1941 durante l’Impresa di Alessandria d’Egitto, una delle più importanti della storia navale. Questa mattina alla presenza delle autorità la cerimonia ufficiale a bordo del cacciatorpediniere a lui intitolato.
Sulla nave della Marina Militare è stata allestita una mostra storica aperta a tutti i cittadini che potranno salire a bordo del cacciatorpediniere lungo 147 metri da oggi a domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Domenica alle 10, sempre a bordo, celebrata in suffragio delle vittime del crollo della torre del porto di Genova.

“…Sei italiani equipaggiati con materiale di costo irrisorio, hanno fatto vacillare l’equilibrio militare in Mediterraneo a vantaggio dell’asse…”, con questa frase sir Winston Churchill descrisse la notte tra il 18 e il 19 dicembre quando sei marinai italiani violarono la base di Alessandria dove la Royal Navy custodiva le sue navi migliori, affondando le corazzate Valiant e Queen Elizabeth, distruggendo la petroliera Sagona e danneggiando gravemente il cacciatorpediniere Jervis.

Più informazioni