Quantcast
Cronaca

Genova, raffica di furti in poche ore: cassaforte smurata e bottini da migliaia di euro

cassaforte

Genova. Cinque furti nell’arco di poche ore a Genova. Il primo in Via XXII Ottobre, in cui un uomo ha aperto il bar in cui lavora e ha constatato che la porta d’ingresso e la saracinesca esterna erano manomesse. I malviventi, entrati all’interno del locale, hanno danneggiato la cassa asportando i 200 euro contenuti all’interno e hanno portato via la cassaforte sita nella cucina che custodiva 3200 euro.

Secondo colpo in Viale des Geneys, dove gli agenti della Volante dell’UPG hanno constatato che la saracinesca di un negozio di animali era alzata per metà e la porta d’ingresso era stata forzata. La proprietaria, contattata immediatamente, ha lamentato la mancanza di numerosi sacchi di cibo per animali, scatolame vario e diverse gabbie, cucce e cuscini per un valore ancora da quantificare.

I ladri hanno anche visitato una profumeria in Via SS Giacomo e Filippo e hanno asportato diversi articoli di profumeria, trucchi, bigiotteria, il fondo cassa e un cellulare.

Infine due furti in appartamenti. Il primo in Via Sant’Alberto, ore 19.40, dove i ladri hanno rubato 2000 euro in gioielli e orologi. Il secondo, invece, in Via Negrotto Cambiaso. I proprietari hanno passato la serata fuori di casa e al loro rientro hanno avuto l’amara sorpresa di scoprire che i ladri l’avevano visitata.

Questi sono riusciti ad entrare all’interno dell’abitazione scassinando la finestra della cucina posta al primo piano dello stabile e, messi a soqquadro tutti gli ambienti, hanno asportato 200 euro in contanti e gioielli e monete per un valore di 3000 euro. In tutti i casi è intervenuta la Polizia Scientifica per i rilievi del caso.

Più informazioni