Quantcast
Cronaca

Genova: padre 50enne condannato per corruzione di minore. Assolto dall’accusa di violenza sessuale

aula tribunale

Genova. Non si è trattata, secondo i giudici, di violenza sessuale. L’imputato, un genovese cinquantenne è stato comunque condannato a tre anni e mezzo per corruzione di minore nei confronti del figlio che all’epoca dei fatti aveva cinque anni. Secondo l’accusa avrebbe fatto assistere il bimbo a un atto sessuale.

I giudici gli hanno però inflitto ulteriori sei mesi perché avrebbe minacciato la baby sitter che voleva allontanarlo in quanto aveva avuto il divieto di avvicinarsi al figlio.

I fatti risalgono al 2006. La denuncia nei suoi confronti era partita dopo che un’insegnante dell’asilo si era accorta di uno strano comportamento del bimbo. I giudici del tribunale penale hanno dichiarato l’uomo decaduto dalla potestà di genitore e interdetto da qualsiasi incarico nelle scuole o in strutture pubbliche o private frequentate da minori. L’uomo dovrà anche pagare una provvisionale di 50.000 euro in favore del bambino.

Più informazioni