Quantcast
Cronaca

Genova, muraglione crollato in Corso Montegrappa: attivata somma urgenza

Genova. Corso Montegrappa, arteria essenziale per il traffico genovese, è ancora a senso unico alternato dopo che il 22 dicembre scorso una parte del muraglione è franata sul marciapiede sottostante, fortunatamente senza causare danni. Il municipio aveva già messo in sicurezza l’area con new jersey e grate a protezione.

Le prime criticità risalgono infatti all’aprile 2013, quando alcuni sassi caddero sulla strada, e un cartellone pubblicitario aveva occultato la presenza di un piccolo spanciamento. Il monitoraggio era iniziato e, non trattandosi di somma urgenza, l’incarico era stato dato a un progettista. Poi il crollo ulteriore a dicembre, a cui però ha fatto seguito un periodo di pessime condizioni climatiche. “I lavori dovevano già partire – ha detto oggi l’assessore Gianni Crivello rispondendo a un’interrogazione a Tursi – ma l’impresa doveva poter garantire la sicurezza. Ma a causa dell’ulteriore spanciamento del muro, nei giorni scorsi abbiamo attivato la somma urgenza, per una cifra che si aggira intorno ai 100 mila euro”. Due mesi i tempi calcolati per l’intervento. “Capisco il forte disagio per il corso unico alternato – ha concluso Crivello – ma i lavori stanno partendo”.