Quantcast
Cronaca

Genova, due rapine: 29enne aggredita in piazza Dante, colpo sventato in via Gramsci

carabinieri notte

Genova. Due donne rapinate a Genova. La prima rapina si è verificata ieri prima delle 20 nella centralissima piazza Dante. Una 29enne genovese è stata improvvisamente avvicinata da uno sconosciuto, mentre camminava. L’uomo, con violenza, le ha rubato il cellulare scappando. La vittima non ha riportato ferite.

In nottata, alcuni equipaggi del Nucleo Radiomobile, durante un posto di controllo alla circolazione stradale in Via Gramsci, hanno visto un uomo strattonare una donna poi caduta a terra. Il malvivente, dopo essersi impossessato di alcuni oggetti, si è allontanato. Uno dei carabinieri ha rincorso il fuggitivo che, prima di essere raggiunto, ha gettato dentro un tombino, un cellulare e alcune banconote.

Raggiunto e bloccato, dopo una breve colluttazione, è stato accompagnato in caserma. Si tratta di un cittadino ecuadoriano di 37 anni, con pregiudizi di polizia. Riconosciuto anche dalla vittima è stato arrestato per rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Refurtiva recuperate e restituita.