Quantcast
Cronaca

Genova, chiude la Itnet: via da Sampierdarena a fine mese, metà dei lavoratori a casa

Itnet sampierdarena

Sampierdarena. Sampierdarena, chiude la ITnet. L’azienda, che si occupa di soluzioni basate su data center, con un know-how consolidato nell’ambito delle infrastrutture di rete e delle architetture di computing, ha deciso per il trasferimento delle attività a Milano. Alla fine del mese il sito genovese sarà chiuso lasciando a casa 13 dei 24 lavoratori occupati, alcuni dei quali hanno trovato altre soluzioni o accettato il trasferimento.

“Abbiamo cercato di contrastare l’ipotesi di chiusura dello storico sito genovese – spiega la SLC Cgil – anche con il coinvolgendo degli enti locali, cercando chiarimenti con il management, senza però ottenere risposte sulle motivazioni di tale trasferimento”.

“L’azienda, che ha diverse sedi sparse sul territorio nazionale (Ivrea, Pisa, Roma, Milano) e conta tra i suoi clienti importanti e prestigiosi marchi come Wind, non ha problemi di bilancio o altre sofferenze che possono giustificare tale decisione – Le aziende non hanno più una visione di prospettiva ma tendono solo al contenimento dei costi, impoverendo in questo modo il tessuto produttivo del territorio e la tutta la società”, conclude Slc Cgil Genova.