Quantcast
Cronaca

Genova, auto di lusso, case e conti correnti all’estero: le imprese fallivano ma loro facevano la bella vita

guardia di finanza

Genova. Le imprese fallivano, ma i responsabili avevano un tenore di vita molto alto e facevano la bella vita dedicandosi a viaggi e auto di lusso. Inoltre avevano ville e case ovunque, per non parlare dei loro conti correnti all’estero.

Questo è quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Genova al termine di una complessa attività d’indagine, che ha portato alla denuncia di ben 18 persone, responsabili a vario titolo di frode fiscale, falso e reati fallimentari.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà domani presso la caserma del Comando Provinciale di Genova a cura del Comandante Provinciale, del Comandante del Nucleo di Polizia Tributaria e degli Ufficiali che hanno diretto il servizio.