Quantcast
Cronaca

Genova, linea dura contro i borseggi sui bus: beccate dai carabinieri in borghese, un arresto

bus

Genova. Anche le forze dell’ordine tra i passeggeri delle linee più affollate e nelle ore di punta. Il giro di vite per contrastare il dilagante fenomeno dei borseggi sul bus, voluto a fine agosto, sembra dare i suoi frutti.

Ieri due ragazze sono state beccate in flagrante mentre tentavano il colpo. Tutto è successo sul 20, nel percorso centrale: le due giovani erano salite in via XX Settembre. Dopo aver individuato la probabile vittima, approfittando della confusione, la più giovane, in prossimità della fermata di via Roma, ha rubato il portafoglio ad una passeggera, una signora genovese di 68 anni.

Ma sul bus, a guardare la scena, c’erano i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Centro, appositamente in borghese: una delle due ragazze, nata a Roma ma domiciliata nel campo nomadi di via Adamoli, è stata tratta arrestata per furto aggravato in concorso e accompagnata al centro di prima accoglienza di via Frugoni. La complice invece è riuscita a fuggire. Refurtiva restituita alla proprietaria.

Più informazioni