Quantcast
Cronaca

Force Blue, Flavio Briatore rinviato a giudizio

Genova. Flavio Briatore è stato rinviato a giudizio dal gup Nadia Magrini per reati fiscali legati al noleggio del megayacht “Force Blue” che era stato sequestrato nel maggio 2010 al largo della Spezia dalla Guardia di Finanza. La richiesta di rinvio a giudizio era stata fatta dai pm Patrizia Petruzziello e Walter Cotugno.

Briatore era stato indagato, a vario titolo, con tre amministratori (che si sono avvicendati nel tempo) della società
Autumn Sailing Limited, proprietaria dell’imbarcazione e con il comandante dello yacht. Secondo l’accusa avrebbe simulato un’attività commerciale di noleggio dell’imbarcazione per godere di tariffe agevolate, in particolare per il carburante e dovrebbe al fisco 1 milione e 800 mila euro di accise e 3,6 milioni di euro di Iva.

Lo scorso 28 gennaio, Briatore era stato interrogato per circa un’ora e mezza e davanti al gup Magrini aveva detto: “Non sono un evasore, pensavo di essere in regola”. La prima udienza del processo si terrà il 10 aprile, sarà filtro e dovrebbe essere dedicata alle questioni pregiudiziali, alle eventuali eccezioni e alla lista dei testi.