Quantcast

Fiera di Genova, online il nuovo sito: informazione e una nuova sezione dedicata all’offerta turistica

sito fiera di genova

Genova. E’ online da oggi il nuovo sito della Fiera di Genova, dominio invariato www.fiera.ge.it e impronta fortemente innovativa con molte belle immagini, news, utilities e grande spazio alle informazioni turistiche.

Grazie all’utilizzo di un software di Content Management completamente Open, il sito istituzionale, realizzato internamente con la collaborazione di Wingsoft Technology Srl, è una piattaforma informativa completa che per gli approfondimenti collega i visitatori con i siti di riferimento delle singole manifestazioni. Grande attenzione è stata data all’offerta turistica del territorio, per la prima volta nell’indice è stata inserita la voce “Genova e la Liguria” con video e collegamenti ai portali del Comune www.visitgenoa.it e della Regione www.turismoinliguria.it, utili per programmare il viaggio e la permanenza in città.

Bluette il colore dello sfondo, per il quale è stata utilizzata un’immagine del controsoffitto in acciaio del padiglione B con uno studiato viraggio del tono, grigio lo sfondo dell’indice. Alto grado di visibilità in home page per i social network, per le news di cronaca e il meteo.
Fiera.ge.it è responsive per tablet e smartphone, di facile gestione e modulare, per garantire la massima flessibilità nell’introduzione di contenuti multimediali e nuove funzionalità. La piattaforma offre un servizio di feeding RSS, che permette ai visitatori di essere avvisati degli aggiornamenti dei contenuti mediante l’utilizzo di un feed reader e una ricerca testuale di tutti i contenuti inseriti.

“La nuova piattaforma multimediale – ha sottolineato il presidente della Fiera Sara Armella – valorizza l’intera attività, garantendo nuovi spazi di visibilità a tutti gli eventi organizzati nel quartiere fieristico; riteniamo poi che la nuova sezione dedicata alla città e al territorio oltre a rappresentare uno strumento utile possa offrire motivazioni aggiuntive per visitare le nostre manifestazioni”.