Quantcast
Politica

Dissidenti, Pastorino risponde a M5S: “Noi ci vediamo Da Mario, l’invito è aperto anche a voi”

Luca Pastorino, Bogliasco

Genova. “Più che con i dissidenti noi ci vediamo Da Mario, che non è una canzone di Ligabue ma è il ristorante dove ceniamo sempre quando siamo a Roma, tutti insieme, dopo le sedute della Camera”.

Luca Pastorino, deputato ligure del Pd ed esponente della mozione Civati, risponde così alle accuse di Roberto Fico del Movimento Cinque Stelle riguardo alle presunte cene segrete di Pippo Civati con i fuoriusciti dal movimento di Beppe Grillo al Senato.

“Niente incontri riservati, di solito ceniamo insieme con quattro o cinque colleghi del Pd alle Coppelle – spiega Pastorino – Qui ci conoscono tutti, proprietario cameriere e passanti. L’abitudinario sono io, qualcuno per questo mi prende anche in giro, ma di solito riesco sempre a trascinare lì, al ristorante da Mario, Pippo ed alcuni deputati democratici. Visto che siamo sempre le solite quattro o cinque facce, estendiamo l’invito anche ai colleghi grillini. Ci farebbe piacere e chissà che non diventi un modo per intavolare una discussione seria su qualche tema condiviso”.