Quantcast

Chiavari, iniziative e progetti archeologici: verso un nuovo Museo

progetti archeologici chiavari

Chiavari. Illustrati oggi presso il Comune di Chiavari i progetti culturali che saranno oggetto di presentazione pubblica domani, venerdì 14 febbraio 2014 alle ore 17.00, nella prestigiosa cornice dell’ Auditorium di San Francesco a Chiavari.

In tale sede verranno discusse le iniziative e i progetti in fase di definizione ed attuazione condivisa, tra il Ministero Dei Beni e Delle Attività Culturali e del Turismo e il Comune di Chiavari: insieme e in sinergia, intendono impartire un nuovo corso alle attività culturali locali che si sviluppano in seno all’archeologia.

Presenti alla conferenza Bruno Massabò, soprintendente per i Beni Archeologici della Liguria; Nadia Campana, direttore del Museo Archeologico di Chiavari e funzionario della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria; Roberto Napolitano, Presidente Società Economica di Chiavari e Rita Guardincerri.

In rappresentanza della Città di Chiavari erano presenti Maria Stella Mignone, Assessore alla Cultura del Comune di Chiavari e promotrice dell’evento, oltre al Vice Sindaco Sandro Garibaldi e al Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Barsotti, a sottolineare come tutte le iniziative del Comune siano ampiamente supportate e condivise dall’amministrazione nel suo complesso, a prescindere dagli ambiti di competenza.

I temi salienti dell’incontro di venerdì saranno: la firma di un Accordo Ministero/Comune per la definizione delle modalità di funzionamento del Museo Archeologico di Chiavari; l’inaugurazione della Mostra: “Davanti allo specchio lucente. Ceramiche greche a Palazzo Rocca”; la presentazione di un’ipotesi di lavoro per una nuova sede del Museo Archeologico di Chiavari.

La stipula dell’accordo a firma di Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria, Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria e Comune di Chiavari, impegna le Amministrazioni a fornire, ognuna, il proprio contributo affinché il Museo Archeologico di Chiavari si ponga quale luogo culturale d’eccellenza.

Al termine dell’incontro sarà possibile visitare il Museo Archeologico di Chiavari nella sua attuale configurazione, risultato dell’allestimento rinnovato la scorsa primavera, e la Pinacoteca di Palazzo Rocca. L’Istituto d’Istruzione Superiore G. Caboto di Chiavari collaborerà all’iniziativa per l’accoglienza durante la presentazione, e per tutta la durata di apertura della Mostra. Seguirà rinfresco.

Più informazioni