Quantcast
Sport

Calcio, Promozione girone B: cade il Baiardo, Busalla al secondo postorisultati

sport

Genova. Quattro vittorie casalinghe, quattro esterne. Nessun pareggio nella quinta giornata del girone di ritorno, che ha visto cogliere i 3 punti cinque delle prime otto squadre della classifica.

Non ci sono riuscite Angelo Baiardo, Tarros e Canaletto. I draghetti scivolano così dal secondo al quarto posto, scavalcati da Busalla e Serra Riccò. Il Molassana allunga: ora è a +6 sulla seconda, divenuta il Busalla.

L’Angelo Baiardo ha subito la quinta sconfitta stagionale, battuto 2-1 dal Lerici Castle. Per i vincitori a segno due volte Esposito, la seconda dal dischetto; allo scadere Rosatelli ha dimezzato le distanze.

Un gol di Bortolini ad una decina di minuti dal termine ha permesso al Busalla di espugnare Sarzana. I ragazzi condotti da Cannistrà hanno piegato di misura la quotata Tarros, quinta in classifica.

Il Serra Riccò conferma di avere l’attacco più prolifico del girone e schianta il Santa Maria San Salvatore per 4 a 0. Assente Rotunno, ci pensano le reti di Sardu, Brema, Lobascio e Gazzano a trascinare i giallobù alla decima vittoria stagionale.

Terza vittoria consecutiva per il Molassana che rafforza il primato superando l’Ortonovo per 2 a 0. Magalotti nel primo tempo e Zanforlin dal dischetto nella ripresa hanno realizzato le reti dei rossoazzurri di mister Baldi.

Dopo una striscia di sei pareggi, torna a vincere l’Amicizia Lagaccio. Ancora una volta la partita dei verdeazzurri è povera di reti; una marcatura di Balestrino al quarto d’ora del secondo tempo ha deciso in favore dell’undici di mister Sciutto la partita giocata sul campo dell’Athletic Club Liberi.

Sorprendente il risultato di Castelnuovo Magra, dove un Camogli che non vinceva dal 15 ottobre è stato capace di piegare per 1 a 0 il Colli di Luni. La rete decisiva è stata siglata da Laudisi; per la prima volta in questo torneo la porta del team del Golfo Paradiso, difesa da Salomone, è rimasta inviolata.

Archiviate le due recenti sconfitte, il Moconesi Fontanabuona ritrova il successo, allontanandosi dalle posizioni a rischio. La formazione guidata da Muzio ha avuto la meglio sul Don Bosco per 1 a 0; a segno D’Amelio sul finire del primo tempo.