Quantcast
Cronaca

Borzoli, odore di gas all’asilo: bambini trasferiti, domani nuovo sopralluogo

asilo

Agg. 18.23 Nel corso del sopralluogo, rende noto il Comune di Genova – sono state realizzate prove strumentali che hanno escluso condizioni di pericolosità e si è accertata l’assenza di perdite nella rete del gas metano. La presenza di cattivo odore, solo in pochi punti molto circoscritti, sembra escludere che gli odori possano provenire dal vicino deposito di carburanti. Nella giornata di domani si procederà comunque ad una ulteriore ispezione per determinare le cause del fenomeno. Pur non sussistendo rischi per l’incolumità delle persone, a scopi puramente cautelativi oggi è stato sospeso temporaneamente l’uso di un’aula della scuola materna ospitando gli alunni in altre aule.

Responsabilità escluse anche dalla stessa Iplom che comunica che le verifiche effettuate dalla stessa azienda escludono relazioni con l’attività dell’impianto.

Borzoli. Sono state le maestre ad avvertire un forte cattivo odore nei locali dell’asilo di via Fratelli di Coronata a Borzoli. Immediata la chiamata ai vigili del fuoco in contemporanea al trasferimento in via precauzionale dei bimbi nelle aule della vicina scuola materna, sempre all’interno del comprensorio.

Sul posto, oltre ai pompieri di Bolzaneto, anche il personale di Genova Reti Gas, un responsabile e un geometra del Comune, per valutare l’origine dell’aria maleodorante.

Spesso i vigili del fuoco intervengono nella zona in seguito agli effluvi provenienti dalla vicina Iplom di Fegino. Stamani all’arrivo dei pompieri non è stato rilevata presenza di gas o di altri cattivi odori.

Domani mattina è previsto un nuovo sopralluogo alle 7 alla presenza del responsabile comunale per decidere le eventuali misure da prendere in caso l’episodio si dovesse ripetere. Intanto sono stati allertate anche Arpal e Asl per eventuali analisi e campionamenti.