Quantcast
Politica

Beppe Grillo in video con le manette. Becchi: “Così si criminalizza il movimento”

grillo

Genova. Dopo la notizia della richiesta di condanna a nove mesi da parte della procura di Torino per la partecipazione a una manifestazione no tav in Val di Susa Beppe Grillo nella sua villa di Genova-Sant’Ilario è comparso in video agitando un paio di manette sul suo blog per lanciare “un appello di solidarietà al movimento della Val di Susa.

E sempre oggi il docente dell’Università di Genova Paolo Becchi, da molti considerato il ‘guru’ del M5S, denuncia il tentativo di “criminalizzare il movimento”. “Quando non riesci a sconfiggere il nemico cerchi di criminalizzarlo. Ora tocca al M5S, ma noi siamo ‘figli delle stelle’, non ci fermeranno”, dice Becchi su twitter a proposito delle indagini sul leader del M5S.

Più informazioni