Quantcast
Economia

Banca Carige: advisor per aumento capitale sarà Banca Imi

banca carige

Genova. Sarà Banca Imi del Gruppo Intesa Sanpaolo l’advisor per Banca Carige. Si occuperò di seguire l’operazione di aumento di capitale che sarà avviato verso fine marzo nell’ambito del rafforzamento patrimoniale di 700-800 milioni chiesto da Banca D’Italia. La decisione era stata presa ieri ed è stata formalizzata oggi dal Cda oggi dopo un incontro con i rappresentanti dell’istituto.

L’advisor assisterà la fondazione anche nella eventuale ricerca di un partner che la affianchi nell’operazione.

“Abbiamo completato la squadra, con Provasoli e Banca Imi, lunedì ci mettiamo al lavoro – ha spiegato Paolo Momigliano, presidente di Fondazione Carige -. Abbiamo già dato la massima disponibilità ai vertici di Banca Carige a vederci al più presto. Siamo anche pronti ad andare a Roma, tutto quello che è necessario per gestire al meglio questa operazione”.