Quantcast

Chiavari, dalla Regione 600mila euro per mettere in sicurezza il Rupinaro: ponte in via Castagnola sarà rifatto

san pier di canne chiavari

Chiavari. Seicentomila euro per mitigare il rischio idraulico rappresentato dal torrente Rupinaro a Chiavari, attraverso il rifacimento del ponte in via Castagnola. Sono stati stanziati quest’oggi dalla Giunta regionale su proposta degli assessori alle infrastrutture e allo sviluppo economico, Raffaella Paita e Renzo Guccinelli. Il finanziamento regionale derivante dai fonti FSC (ex Fas) 2007-2013 a cui si andranno ad aggiungere i 150mila euro stanziati dal Comune di Chiavari per un totale di 750mila euro, servirà a realizzare il progetto elaborato dal Comune per la sistemazione idraulica del tratto di fondovalle del torrente Rupinaro, su cui il comitato tecnico di bacino ha già espresso parere favorevole lo scorso 30 gennaio.

In particolare una prima opera-lotto riguardante il rifacimento del ponte stradale sul torrente Castagnola per la sua messa in sicurezza. “Si tratta di un intervento fondamentale – hanno spiegato gli assessori Paita e Guccinelli –per ridurre il rischio idraulico del torrente Rupinaro, nella frazione di Sanpierdicanne dove oggi sorge il vecchio stabilimento Lames che verrà contestualmente trasferito a Cicagna in Valfontanabuona. L’intervento dunque sarà anche propedeutico alla riconversione della vecchia fabbrica ad usi civili”.

Il progetto di trasferimento della Lames, azienda specializzata nella costruzione di alzacristalli per auto, è in fase di istruttoria presso gli uffici regionali.