Quantcast
Sport

Atletica leggera: i grandi campioni della marcia in gara a Genova al “Trofeo Ugo Frigerio”

Genova. Tutto pronto, a Genova, per l’edizione numero 45 del “Trofeo Ugo Frigerio”, gara di marcia organizzata dal Comitato provinciale Fidal di Genova e dal Gruppo Città di Genova, divenuta dopo poche edizioni la più rappresentativa del più importante circuito nazionale di marcia giovanile, aperta alla partecipazione internazionale ed all’assegnazione del 2° “Trofeo G. Malaspina”.

La manifestazione è confermata per domenica 9 febbraio sulla promenade genovese corso Italia e la volontà del Gruppo Città di Genova è quella di riproporre nella città una gara di marcia che, come nella scorse edizioni, ha visto alla partenza un numero considerevole di atleti provenienti da tutta Italia e dall’estero, con la presenza di grandi campioni di specialità. Nelle ultime tre edizioni, a Genova, sono state realizzate le migliori prestazioni cronometriche mondiali dell’anno sui 10 chilometri da parte del medagliato olimpico di Londra 2012, il cinese Wang Zhen.

Questo avvenimento ormai rappresenta un notevole salto di qualità nell’ambito della promozione sportiva ed il Gruppo Città di Genova, già promotore di altri importanti eventi sportivi, svolgerà il massimo sforzo per organizzare una manifestazione che possa fornire, come accaduto negli anni passati ed in occasione del record, un’immagine forte e vivace della città.

La manifestazione si presenta di notevole impatto promozionale sotto il profilo sportivo, con la presenza di atleti internazionali di prestigio e richiamo in una realtà in cui la disciplina sta sviluppandosi con importanti progetti rivolti ad atleti di elite e soprattutto all’attività giovanile, vero obiettivo del “Trofeo Frigerio”, sempre alla ricerca di nuovi giovani talenti per la nazionale italiana, in quanto tradizionale bacino di innumerevoli risultati di prestigio mondiale.

E’ stata confermata la presenza di quasi tutta la nazionale olimpica cinese, capitanata dal vincitore della coppa del mondo 2012 Wang Zhen e guidata dal suo preparatore, il mitico Sandro Damilano. Saranno presenti anche le pluricampionesse nazionali elvetiche, le sorelle Marie Poli e Laura Poli; i cinesi Cai Zelin, che vanta 38’59” sui 10.000 metri stabilito nel 2012; Yu Wei, suo il primato di 1h 19’07” sui 20 km e 3h 51’ sui 50 km; Wang Zhedong già presente a Genova nelle passate edizioni che vanta 1h 21’59”sui 20 km; He Yongqiang e Yin Jiaxing.

Per quanto riguarda l’ambito femminile saranno presenti Liu Hong, vicecampionessa del mondo a Daegu nel 2011 e medaglia di bronzo nel 2009 a Berlino, che vanta 42’30” sulla distanza dei 10000 metri, e Li Yanfei, anch’ella affezionata a Genova, vincitrice nell’edizione del 2011 e seconda nel 2012 con un 42’41” sui 10000 metri, stabilito nel 2010.

Diversi rappresentanti di spicco delle categorie maschili italiane oltre che le presenze delle atlete già facenti parte della nazionale come Valentina Trapletti, che la ricordiamo ai campionati del mondo di Berlino nel 2009, e Poli, che ha partecipato al 14° IAAF World Junior Championships nel 2012. Relativamente alle categorie giovanili verrà attribuito dai familiari il 2° “Trofeo Giuseppe Malaspina”, dedicato al genovese pluricampione nazionale ed allenatore di grandi atleti tra i quali Abdon Pamich.

Le novità di quest’anno sono rappresentate dalla proficua collaborazione con il Municipio Medio Levante e Coni, che ha permesso la realizzazione del “Trofeo MiniFrigerio”, manifestazione indoor presso il rinnovato palasport di Genova venerdi dalle 9,30 alle 11,3,0 dedicata alle scuole genovesi, e la diretta streaming che seguirà l’evento in tempo reale.

L’evento ha inoltre un’importante valenza pubblicitaria sotto il profilo turistico, con la presenza di atleti, dirigenti ed appassionati da ogni parte d’Italia, che inevitabilmente rappresentano una risorsa per le attività locali. Ultimo aspetto, ma non per importanza, la manifestazione risulta di forte impatto sociale ed ambientale, grazie proprio alla capacità di proporre uno sport salutare.

Foto Matteo Ceschina.

Più informazioni