Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amianto, vertice a Roma: impegno Governo per soluzione definitiva. Sindacati: “Fare presto”

Roma. Il Governo che si è impegnato a promuovere una soluzione definitiva di tipo normativo e /o amministrativo al problema delle certificazioni revocate dall’Inail sulla vicenda amianto. Lo rendono noto Cgil, Cisl e Uil al termine della riunione a Roma, nella sede del Ministero del Lavoro a cui hanno partecipato il sottosegretario Carlo Dell’Aringa, i vertici di Inail e Inps, gli onorevoli Mario Tullo, Anna Giacobbe, Stefano Quaranta, il Prefetto di Genova e il Presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando insieme all’assessore regionale Enrico Vesco, in rappresentanza del Sindaco di Genova, l’assessore Francesco Oddone e le Segreterie sindacali genovesi.

“Lo stesso Governo – scrivono in una nota a vertice concluso – si è dichiarato quindi disponibile ad organizzare successivi confronti, sotto la regia del Ministero stesso, per individuare le soluzioni idonee alla positiva soluzione della vicenda”.

Pur manifestando “ottimismo rispetto al fatto che il Governo per la prima volta abbia preso un impegno preciso per la soluzione globale del problema”, i sindacati rimarcano “l’urgenza di accelerare il percorso di definizione di soluzioni concrete per restituire ai lavoratori esposti all’amianto i propri diritti”.