Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Agrodolce, lo street food è “arte”: dopo Genova tocca a Recco, le 5 migliori focacce al formaggio

Più informazioni su

Recco. Farina, olio, acqua e sale. E stracchino, ovvio. “Il segreto della bontà di questa focaccia sta dietro l’elasticità della pasta. Un altro fattore fondamentale è la temperatura del forno, che deve essere necessariamente molto alta. Per il resto, solo i recchelini sanno la verità”. Dopo la top ten delle focacce di Genova, il sito Agrodolce rilancia, questa volta con la specialità al formaggio, tanto cara ai liguri e non solo.

Cinque panifici/focaccerie in vetta alla classifica di Agrodolce.it, una mini classifica che tralascia volutamente i ristoranti blasonati e famosi, per dedicarsi invece alla versione “street food”, seguendo la tendenza del momento. E allora, dopo il doveroso “mangiare la focaccia subito, meglio se appena sfornata”, ecco la top five. Al quinto posto Tossini, via XXV Aprile, “è una focaccia semplice, dalla pasta liscia molto sottile e poco oleosa”. Un gradino più sù, c’è sempre Tossini ma in via Assereto. “Nome identico e stile simile al panificio che occupa il quinto posto, ma con una focaccia migliore per croccantezza e per una maggiore presenza di formaggio”.

Sul podio, medaglia di bronzo per “La Focaccia in Piazzetta”, motivazione: “unica, buonissima, croccante al punto giusto con una presenza intensa di formaggio”. Argento per “Da o Fugassà (via Roma, 106)”, perché “la focaccia qui è sottile al punto giusto, non troppo unta, saporita e ben fatta, da provare”. E infine, primo posto per una focaccia al formaggio “davvero inimitabile”. La focaccia di Moltedo (via XX Settembre) svetta al primo posto della classifica di Agrodolce.it.

I commenti sono positivi, i lettori sono soddisfatti, ma “la cosa più importante per la focaccia col formaggio è che sia ‘made in Recco’”, sottolinea Sisifo sul sito. Ma è sulla pagina Facebook che la classifica diventa virale. Centinaia di likes, tra cui quello dell’assessore regionale all’Ambiente, Renata Briano, decine di condivisioni e di commenti. Del resto “A fugàssa e ‘a çimma..”, scrive Enzo.