Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Valle Sturla falcidiata dal maltempo, isolate 5 famiglie a Porciletto. Chiesa: “A Mezzanego danni per oltre 5 mln di euro”

Tigullio. L’entroterra del Tigullio mai come quest’anno è stato messo a dura prova dalle piogge: sono molti i Comuni che, anche durante le festività natalizie, hanno subito frane e smottamenti che vanno ad aggiungersi a quanto accaduto nei mesi scorsi.

Il consigliere regionale e comunale di Mezzanego Ezio Chiesa quantifica i danni causati dalle piogge che hanno falcidiato la Valle Sturla.

“A seguito delle pioggia caduta a ottobre – continua Chiesa – erano stati quantificati interventi per circa 4,3 milioni di euro per i quali il Comune ha attivato una serie di somme urgenze, a quella cifra dobbiamo ora sommare la cifra valutata a seguito di quanto accaduto negli ultimi giorni”.

Particolarmente difficile la situazione in località Porciletto dove la frana sulla strada comunale ha finito per isolare cinque famiglie.

“Smottamenti si sono verificati in località Corerallo, Bocco-Sacchetto e Mulinelli – continua Chiesa – inoltre le recenti piogge hanno contribuito ad aggravare la situazione preesistente”.

Alla somma già calcolata bisogna pertanto aggiungere ulteriori 800mila euro che portano la cifra complessiva a oltre 5 milioni di euro.

“Il Comune ha già attivato le prime somme urgenze – conclude Chiesa – per mettere in sicurezza alcune strade, ma attendiamo ancora di sapere quali aiuti riusciremo ad ottenere dalla Stato e dalla Regione”.